Edizioni precedenti: 1 febbraio 2015

Domenica 1 febbraio 2015 a Como

Scambio, Laboratori e Pic-nic super affollati e partecipati

Fare azioni virtuose a vantaggio dell’ambiente, è sempre una cosa buona e utile. Quando, però, diventa anche divertente, allora proprio non abbiamo più scuse per tirarci indietro e non prenderne parte! Lo sanno bene i partecipanti alla seconda “Giornata del Riuso” che domenica 1 febbraio sono confluiti numerosi alla Caserma de Cristoforis di Como riempiendo (letteralmente) tutte le stanze riservate all’evento di allegria, entusiasmo e voglia di condividere.

In moltissimi, ancora prima di entrare nel salone, fin dalle undici, hanno scelto di donare per fini sociali alla Cooperativa “Si può fare” oggetti che non utilizzavano più e a fine giornata il furgone su cui caricavano i beni ricevuti era pienissimo. Centinaia di famiglie si sono poi iscritte, per tutta la durata della manifestazione, al baratto e hanno scambiato abiti, giochi, libri e tanto altro, ridando nuova vita a cose dimenticate e inutilizzate.

Da mezzogiorno alle due è stato, poi, abbastanza difficile trovare un posto a sedere ai tavolini allestiti per il pic-nic, ma, con un po’ di pazienza, tutti hanno potuto mangiare insieme, chi un panino, chi una torta salata e chi un delizioso cous-cous, preparato da mani abituate a cucinare ricette di terre lontane e condiviso con gli altri.

Con l’avvio dei laboratori, una vera e propria ondata di persone di ogni età ha invaso gli spazi e nel primo pomeriggio abbiamo dovuto anche aprire un nuovo punto dove accettare gli oggetti da barattare. Bambini e adulti si sono potuti intrattenere nei tanti laboratori gratuiti proposti e hanno imparato a creare cornici con cartone e stoffa, trasformare vecchie t-shirt con la tecnica del “tie-dye”, realizzare personaggi magici, mangiatoie per gli uccelli e strumenti per osservare gli insetti.

GRAZIE:
… ai gruppi scout e ai singoli volontari che hanno supportato l’evento, gestendo lo spazio bar, i diversi tavoli del baratto e la logistica generale.
… alle insegnanti della Scuola dell'infanzia di Salita dei Cappuccini, all'Associazione Battito D’ali, al TeatroGruppo Popolare, alle hobbiste e agli altri volontari che hanno allestito e curato i laboratori, mettendo a disposizione tempo e materiali.
… a tutti i partecipanti!

A breve comunicheremo la data della prossima “Giornata del Riuso”: continuate a mettere da parte ciò che, anche se ancora in buono stato, non usate più, per non farlo diventare un rifiuto ma un oggetto utile per qualcun altro. E, se volete contribuire all’organizzazione delle prossime edizioni come volontari, comunicate la vostra disponibilità a radicieali2013@gmail.com.                         

GUARDA TUTTE LE FOTO DELL'EVENTO sulla nostra nuova Pagina Facebook e, per promuovere  la "Giornata del Riuso" e restare sempre aggiornato, clicca MI PIACE!

Per altre informazioni e dettagli: Tel. 331.6336995 - Email info@lisolachece.org 

Evento organizzato all’interno dei progetti “Meno Rifiuti Più Valore”, promosso da Ass. L’isola che c’è, Ass. Rete Clima e Comune di Como, e ”Radici e Ali”, promosso da Coop. Soc. Lavoro e Solidarietà, Coop. Soc. Questa Generazione, Ass. LasQuolachevola, Ass. L’isola che c’è, AUSER e ACLI Como, in collaborazione con Comune di Como e Aprica SpA.

Hanno aderito: Ass. Agesci Como, Ass. Battito d'Ali, Ciclofficina e Sartoria Par Tücc, CNGEI Como, Coop. Si può fare, Scuola dell'infanzia di Salita dei Cappuccini, TeatroGruppo Popolare e tanti altri.