FAQ

Domande frequenti Fiera 2021

Iscrizioni aperte da martedì 1 giugno a mercoledì 30 giugno 2021

 

Come si fa per partecipare alla Fiera?

Tutti coloro che desiderano esporre alla manifestazione sono invitati, entro mercoledì 30 giugno 2021, a compilare, con cura e accortezza, il FORM DI ISCRIZIONE (unico canale per iscriversi), dopo aver letto attentamente il Regolamento espositori e le Modalità di adesioni espositori, oltre alla nostra Carta dei Principi e alla Politica di Sviluppo Sostenibile della Cooperativa Ecofficine, affinché siano condivisi i valori che animano la Fiera e sia chiaro e conosciuto il senso del percorso in cui questa s’inserisce. 

Quanto costa partecipare? 

La quota di partecipazione varia a seconda della tipologia dell’espositore:

Tipologia espositore

Tipologia spazio

Quota base di adesione

Imprese e attività commerciali
3 mt fronte x 3 mt profondità
200 euro + IVA
Associazioni
3 mt fronte x 3 mt profondità 
80 euro + IVA 

Eventuale spazio supplementare va specificato al momento dell'iscrizione compilando il campo apposito ed è soggetto a ulteriore contributo (50 € + IVA al mq per le Imprese e le attività commerciali; 25 € + IVA al mq per le Associazioni).

Che tipo di spazio mi è assegnato in Fiera?

Agli espositori è fornito uno spazio, in zone pre-assegnate, da autogestire e allestire autonomamente con le attrezzature che si ritengono opportune: eventuali indicazioni di posizionamento saranno valutate, ma non garantite; eventuale spazio aggiuntivo va richiesto nella scheda di iscrizione ed è soggetto a un contributo ulteriore; il posto assegnato rimane fisso anche in caso di maltempo.

Posso partecipare anche se non sono del territorio comasco?

Sì, ma la Fiera si rivolge in prevalenza alle realtà locali, ed è aperta a realtà esterne solo per settori in cui non ci sia già una significativa presenza locale. Nella selezione sarà data priorità alle realtà comasche e ai soggetti che collaborano attivamente nel percorso della Rete comasca di economia solidale.

Se ho già partecipato a edizioni precedenti posso essere collocato allo stesso posto?

No, eventuali indicazioni di posizionamento saranno valutate, ma non garantite. In particolare, per l'edizione 2021 potrà essere necessario adottare misure di distanziamento straordinarie, a seconda delle disposizioni in quel momento in vigore per la prevenzione dal rischio di infezione da SARS-CoV-2.

Posso avere uno spazio già allestito?

Qualora si desideri uno spazio già allestito con gazebo, uno o due tavoli (o tre), è necessario indicarlo nella scheda di iscrizione nell'apposita sezione; i materiali richiesti saranno posizionati già montati al costo di 30 euro + IVA (il gazebo) e 15 euro + IVA (ogni tavolo), fino a esaurimento delle disponibilità. 

Come faccio per l'energia elettrica?

L'allaccio all'energia elettrica è garantito gratuitamente (massimo 1 Kw per stand) e bisogna richiederlo nell'apposita sezione della scheda di iscrizione; le attrezzature elettriche devono essere a norma e in perfette condizioni ai fini della sicurezza, per evitare interruzioni del servizio; si invita a munirsi autonomamente di prolunghe, adattatori CEE e illuminazione.

È prevista una copertura assicurativa e la sorveglianza notturna?

Sì, è prevista una copertura assicurativa (escluso furti) e una sorveglianza notturna nelle notti di venerdì e sabato.

Quali sono gli orari di apertura e allestimento della Fiera?

Gli orari ufficiali di esposizione della Fiera sono dalle 10.00 alle 20.00 il sabato e dalle 9.00 alle 20.00 la domenica. Per chi lo desiderasse è possibile mantenere lo stand aperto fino alla chiusura alle ore 23.00 sia il sabato sia la domenica.

L'allestimento degli espositori sarà solo il venerdì, in orari che saranno comunicati ai singoli espositori accettati (in base allo spazio di assegnazione). Solo su accordo e per esigenze particolari sarà possibile accedere il sabato dalle 7.30 alle 8.30: oltre tale orario non sarà più possibile entrare nel parco con i mezzi.

Per il disallestimento è possibile liberare lo stand solo DOPO le 20.00 della domenica oppure il lunedì.

Come scritto nel Regolamento espositori, l'Organizzazione si riserva di modificare gli orari sopracitati in base alle misure in vigore per la prevenzione dal rischio di infezione da SARS-CoV-2.

Come faccio a effettuare il pagamento?

Il pagamento della quota di adesione per tutti i soggetti richiedenti dovrà essere realizzato solo DOPO la conferma dell'accettazione della propria richiesta di adesione da parte dell'organizzazione e entro 3 giorni lavorativi dalla stessa.

Il pagamento della quota va effettuato tramite bonifico sul conto corrente intestato a Ecofficine Società Cooperativa Sociale c/o BCC di Fino Mornasco IBAN IT77S0843051290000000242098, con causale “Quota Nome Soggetto” entro 3 giorni lavorativi dalla ricezione della conferma dell’accettazione.

Per pagamenti oltre il 21 luglio 2021 si chiederà un addebito aggiuntivo di 25 € + IVA; in ogni caso, con mancato pagamento entro il 30 luglio 2021 sarà annullata l’iscrizione.

Via email prima della manifestazione sarà poi trasmessa la fattura del proprio pagamento.

In caso di disdetta da parte dell'espositore a prendere parte all'evento entro il 30 luglio 2021 sarà rimborsato il 50% della quota di adesione pagata; per disdette oltre tale data, invece, non sarà possibile richiedere rimborsi della propria quota di adesione.

Ci sarà un incontro logistico-organizzativo?

Sì, faremo un incontro organizzativo martedì 7 settembre 2021 alle ore 21 (sede e modalità dell’incontro saranno comunicate successivamente agli espositori accettati). 

Chi non potrà partecipare all'incontro per reali impedimenti come farà a organizzarsi?

Tutti gli espositori riceveranno via e-mail una settimana prima della Fiera le indicazioni complete per l'accesso e l'allestimento nel Parco Comunale di Villa Guardia (CO).

Per ulteriori informazioni: Tel: 331.6336995 - Email: fiera@lisolachece.org
 

La Manifestazione è promossa e organizzata da L'isola che c'è - Rete comasca di economia solidale, dal Centro Servizi per il Volontariato dell'Insubria e dalla Cooperativa Sociale Ecofficine.